09 apr 2019 ID: 164704

“Honda experience – Casa Connessa Tortona” dà vita ad un’esperienza multisensoriale durante la Design Week di Milano

“Honda experience – Casa Connessa Tortona” dà vita ad un’esperienza multisensoriale durante la Design Week di Milano
  • La prima volta di Honda alla Design Week di Milano. 
  • “Honda experience – Casa Connessa Tortona" offrirà ai visitatori un’introspettiva unica del Concept di design e-Prototype: il primo veicolo elettrico a batterie di Honda pensato per il mercato europeo.
  • Gli arredi di “Casa Connessa Tortona” saranno curati dall’italiana Danord.
  • Annunciata anche una mostra fotografica ispirata al design di Honda e-Prototype, firmata da innovativi fotografi italiani.

Honda ha inaugurato la sua presenza alla Design Week di Milano, il più grande evento di design al mondo, dove la Casa Nipponica partecipa per la prima volta. Al centro dell'esperienza "Honda - Casa Connessa Tortona” vi sarà Honda e-Prototype, presentata in anteprima mondiale solo poche settimane fa al Salone di Ginevra.

“Honda experience – Casa Connessa Tortona"

Nel quartiere Tortona, icona meneghina del design, Honda ha dato vita alla sua experience all’interno di uno spazio inedito, rappresentato dalla boutique d’alta moda Alysi Garden House.

Entrando, i visitatori si troveranno immersi in un’esperienza visiva e sonora progettata per segnare il passaggio dall’ambiente urbano ad uno spazio rilassante e accogliente. A dare loro il benvenuto, sotto il soffitto in vetro dell’area centrale, ci sarà Honda e-Prototype, illuminata dalla luce naturale del giorno.

Al centro dello spazio vi sarà anche una scultura architettonica a forma di albero, realizzata con materiali naturali: simbolo dell'inscindibile legame tra ambiente esterno e stile di vita interiore che ha ispirato il design di Honda e-Prototype. 

Collaborazioni per arredi e fotografia

Honda ha collaborato con un collettivo di fotografi italiani, guidati da Sara Mautone, per creare un’esposizione fotografica capace di esaltare e, allo stesso tempo, far comprendere il design di e-Prototype, anche grazie a scatti realizzati con tecniche di proiezione inedite.

Lo spazio espositivo è completato da un diorama progettato per rappresentare lo stile di “vita perfettamente integrato” degli interni di e-Prototype. Gli arredi sono curati dalla casa di design Danord, con sede nella provincia di Modena. La sua fondatrice, Francesca Gatti, è una esperta del moderno design scandinavo e nord-europeo di metà ‘900.

“Honda experience – Casa Connessa Tortona" si trova in zona Tortona, a pochi passi dalla stazione di Porta Genova, e sarà visitabile dal 9 al 14 aprile dalle ore 10.00 alle 21.00. Il 9 aprile, dalle 14.30 alle 16.30, è in programma un’anteprima speciale dedicata alla stampa, dove sarà possibile incontrare i designer Honda per soddisfare domande e curiosità.

Info sulle partnership:

Profilo: Danord

Danord nasce da un’esigenza. L’esigenza di creare spazi personalizzati attraverso l’abbinamento di articoli a volte unici, di periodi e provenienze diverse. Mobili appartenenti alla storia del Design Scandinavo, affiancati da un’accurata ricerca di oggetti di nuova produzione, che dialogano tra loro in una continua relazione tra il nuovo e l’originale. L’intento di Francesca Gatti, fondatrice di Danord, non è quello di ricostruire la tradizione ma di reinterpretare, con la sensibilità di oggi, quella di ieri. Danord è uno “spazio ideale”, libero da ogni schema e criterio progettuale. Un luogo dove trovare ispirazione per creare un nucleo abitativo su misura, solo per noi. Alla Design Week di Milano, in collaborazione con Honda, Danord curerà gli arredi all’interno del nostro spazio per dimostrare il punto centrale di Honda e-Prototype: uno stile di vita perfettamente integrato e connesso.

http://www.danord.it/

Profilo: Sara Mautone (ig: sara_mautone)

Sara Mautone, classe 1991, inizia la sua carriera di fotografa a Firenze nel 2010. Da allora, lavora ai lookbook per l’editoria e la moda per riviste, marchi e agenzie internazionali, oltre alle pubblicazioni Harper’s Bazaar, Vogue, L’Officiel, Mia le journal. Espone inoltre i suoi lavori a Londra, tra cui Victoria and Albert Museum, Hoxton Gallery, Habitat platform gallery. Nel 2016, si trasferisce a Milano dove vive e lavora attualmente. Il suo stile in continua evoluzione non si concentra su un singolo linguaggio artistico ma prova a esplorare differenti possibilità creative, muovendosi abilmente tra lavori editoriali e commerciali. In occasione della Milano Design Week, Sara, in un collettivo con altri cinque fotografi, curerà in esclusiva per Honda una mostra fotografica che mira a rappresentare i sei valori collegati a e-Prototype: Semplice / Connesso / Pratico / Unico / Comodo / Espressivo.

Profilo: Claudia Pasanisi

Nata nel Sud Italia, Claudia studia architettura a Milano prima di iniziare la sua carriera come assistente personale di un rinomato fotografo italiano. Durante la sua permanenza a Londra, collabora con il Sunday Times, Elle, Esquire, The Guardian Style Magazine ed ES Style Magazine. Di ritorno a Milano, attualmente produce editoriali di moda per clienti del calibro di Glamour, Vanity Fair, Elle, Gioia e Drew Editorial. Nel frattempo, porta avanti il suo progetto personale, Chidro, recentemente presentato in Dazed.

https://nineteensixtyeight.com/shop-category/artists/claudia-pasanisi/

Profilo: Andrea Massari

Sono nato a Roma, ma ho trascorso la mia infanzia a San Paolo del Brasile... una meraviglia! Ci sono due me... Il primo, il pittore, in continuo girovagare per catturare tutto il possibile sull’arte e sul design, affascinato da alcuni grandi creatori come Mirò, Matisse, Picasso, Lichtenstein e molti altri; e, in contrapposizione, il secondo, tentato da molti grandi fotografi, come Sieff o Avedon, che hanno influenzato la mia espressione creativa. A prescindere dalla natura, il sole e la semplicità sono gli elementi che più influenzano il mio lavoro, perché voglio mostrare il lato tanto puro e strano di quel che vedo. Forse, a un primo sguardo, il mio lavoro potrebbe sembrare ispirato a trend o tendenze differenti ma non è qualcosa di insidioso, solo un apparente dualismo. Così, mentre stendere il colore sul foglio nutre un polimorfismo denso, brillante, ironico e generoso, l’occhio fotografico tende a fissare il fluire delle sfumature private, semplici ed eleganti che possono comunque riprodurre la mutevolezza e il calore della luce del giorno. Vivo e lavoro tra New York e Milano.

http://andreamassari.com

Profilo: Peppe Tortora

La ricerca della visione completa per la giusta comprensione è impossibile. Peppe Tortora è fotografo d’arte, di moda e di paesaggi e registra. Noto per i suoi scatti rigorosamente in grande formato, vecchia scuola. Lavora tra Napoli, Milano, Parigi e New York. Oltre a essere fotografo, è musicista polistrumentista. Al momento a Milano, sta pensando alla sua personale in Italia.

Profilo: Alessandro Barteletti

Alessandro, fotografo e giornalista, racconta il dietro le quinte di eventi sociali, sportivi e di cronaca: dalla preparazione dei soldati italiani in partenza per l’Iraq nel 2004 al terremoto in Abruzzo del 2009, dagli ultimi giorni di Giovanni Paolo II nel 2005 alle elezioni presidenziali del 2008 negli Stati Uniti.

Nel 2017, ha seguito la preparazione dell’astronauta Paolo Nespoli per l’edizione italiana del National Geographic. Il suo progetto “Il nostro uomo dello spazio” è diventato la storia di copertina uscita nel luglio 2017, che seguiva l’astronauta in orbita.

Appassionato di tutto ciò che vola in cielo e corre sulla strada, nel corso degli anni si è specializzato in avionica e corse motoristiche, collaborando con le principali riviste specializzate italiane e realizzando servizi esclusivi per la Ferrari e l’Aeronautica Militare.

https://www.alessandrobarteletti.com/

________________________

Fondata nel 1948, Honda Motor Company Ltd è il primo costruttore di veicoli al mondo. Produce motociclette, scooter, automobili, motori fuoribordo, prodotti garden-agri-industry e aeroplani per trasporto privato, con l'obiettivo di fornire prodotti di elevata qualità ad un prezzo accessibile, utilizzando le tecnologie più all'avanguardia, per continuare ad essere un’azienda che “la società vuole che esista”. Attraverso il robot umanoide Asimo ed altre applicazioni tecnologiche all'avanguardia, Honda è attiva nel settore della robotica ai massimi livelli. Inoltre è impegnata in forma ufficiale in tutte le principali competizioni motoristiche mondiali.

Honda ha la propria sede principale a Tokyo, in Giappone, cui fanno capo 70 fabbriche in 27 Paesi e oltre 180.000 dipendenti, per la soddisfazione di 28 milioni di clienti ogni anno. L’impegno di Honda per la salvaguardia dell’ambiente prevede la riduzione delle emissioni di CO2 del 30% entro il 2020, ispirata alla strategia di lungo periodo “Road to Emission Zero”. Honda investe in Ricerca e Sviluppo oltre il 5% del proprio fatturato globale, perseguendo i più alti standard di sicurezza passiva, attiva e formazione, al fine di assicurare il benessere dei clienti e della società. In Italia Honda è presente con la filiale commerciale di Roma (Honda Motor Europe Ltd. Italia) e lo stabilimento produttivo di Atessa-Chieti (Honda Italia Industriale S.p.A.).

06 Numero totale articoli
Non è disponibile alcun media
6 Immagini correlate
Contatti per i media
Vincenzo Picardi
Vincenzo Picardi
Costantino Paolacci
Costantino Paolacci